Paint it red: perché c'è bisogno di una borsa rossa

Scegliere un colore per un capo di abbigliamento, compresi zaini e borse, non è sempre un’operazione semplice e, infatti, spesso e volentieri ci troviamo con l’armadio che ha lo stesso impatto visivo di un sacchetto di M&M’s.

Fortunatamente, di fronte al daltonismo da shopping, c’è un colore che ci salva sempre: il rosso! E ora vi spieghiamo perché.

Il rosso è la rockstar dei colori

Non c’è dubbio che quest’anno il rosso sia stato tra i colori più in voga e, se ci fate caso, tutte le cose davvero “cool” lo hanno: i tramonti, il vino, le foglie in autunno, le ciliegie, Carmen Sandiego… addirittura Babbo Natale (alla faccia del nero che sfila)!

Scegliere un accessorio rosso è un po’ come mettere un rubino in una corona, visto che bastano una borsa di saffiano rossa o un portafoglio rosso scarlatto per infiammare qualsiasi outfit: il rosso, infatti, sa creare contrasto con numerosi colori, si sposa bene con i capi più eleganti e aggiunge un tocco di chic a quelli casual. E vi sfidiamo a trovare qualche motivo che stoni con questo colore (si, anche i maglioni da nonna).

Le 50 sfumature di rosso

Festoso e sofisticato nel periodo natalizio, sexy e passionale a San Valentino, eccentrico e sgargiante d’estate: il rosso è un colore per ogni stagione!

Ecco perché, se siete alla ricerca di un accessorio versatile e adatto a tutti i periodi dell’anno, una borsa-zaino in pelle rossa è la soluzione ideale. Agli aperitivi estivi, ai mercatini di Natale, ad una cena a lume di candela: abbinata a smalto e rossetto, il risultato sarà sempre una bomba!

Un colore per le grandi occasioni e per i momenti quotidiani

D’accordo che è il colore della sensualità e della passione, ma se pensate che il rosso sia solo per i momenti speciali, vi sbagliate di grosso: uno zaino sportivo rosso sa colorare il vostro stile anche nel quotidiano: sul lavoro, sui mezzi, in aeroporto, un accessorio cremisi è la scelta perfetta per unire praticità ad un pizzico di estro.

Share this post

Comments (0)

No comments at this moment