La cartella è morta. Lunga vita allo zaino!

MTV ha ucciso la radio, il Web ha ucciso MTV, la trap ha ucciso parecchie cose (non solo tra i generi musicali). La morale è che c’è sempre un nuovo trend pronto a fare le scarpe a quello precedente. Nel fashion questo succede molto spesso (non spesso come nei reality show, ma abbastanza spesso) e, oggi, il ruolo della vittima lo interpretano le 24 e le cartelle, mentre quello del killer è affidato agli zaini.

Eh sì, l’accessorio che fino a qualche tempo fa era visto solo sulle spalle di studenti e di chi ama le passeggiate in montagna, adesso è la fa da padrone anche negli uffici e negli studi dei professionisti.

Ma come ha fatto lo zaino a passare da portatore di zaini e merende ad estensione delle persone in carriera? Vediamolo subito!

 

La vita è diventata più dinamica

E le cartelle non hanno saputo tenere il passo. I lavoratori di oggi hanno bisogno di un accessorio capiente e che sia facile da trasportare: vi immaginate correre per prendere il treno/metro/bus con in mano una 24 ore? Oltre ad ostacolarci nella corsa, è molto probabile che rischi di causare anche 3 o 4 traumi cranici ai passanti colpiti durante lo scatto.

Con uno zaino business, invece, è tutto più comodo: probabilmente arriveremo comunque tardi e perderemo la coincidenza, ma almeno lo avremo fatto con meno affanno.

 

La vita da ufficio non è più la stessa

Le pile di fogli e documenti hanno lasciato il posto al laptop e lo spazio rimanente adesso viene occupato dal pranzo e/o dall’occorrente per la palestra dopo lavoro. Ecco perché le classiche cartelle hanno lasciato il posto agli zaini sport, quelli a più scompartimenti.

 

Gli zaini si sono rifatti il look

Diamo a Cesare quel che è di Cesare: le cartelle in pelle sono un po’ le Sean Connery del mondo delle borse e, quando si parla di stile, sono dure da battere! Però, da una parte la moda è sempre più informale, mentre dall’altra ci sono sempre più modelli di zaini in pelle dal design accattivante e professionale.

Quindi, da simpatici compagni accessori colorati, gli zaini sono diventati uno status symbol decisamente cool… tipo gli attori di Harry Potter!

E non è finita qua, perché lo zaino ha cominciato ad alzare la voce anche nell’universo femminile, grazie ai tanti modelli di borsa-zaino: anche qui, la combo vincente è sempre quella della comodità e dello stile.

zaino in pelle zaino sportzaino business borsa zaino

Insomma, presentarsi ad un colloquio o ad un evento con uno zaino non è più una cosa da evitare come la peste, anzi: non farlo potrebbe presto essere out!

Share this post

Comments (0)

No comments at this moment