Buoni accessori per buoni propositi

Ormai ci siamo, non possiamo più scappare. L’anno nuovo è cominciato di martedì e, siccome le cose generalmente si cominciano di lunedì, abbiamo rimandato di una settimana. Ma ora che l’Epifania si è portata via le feste ed ogni scusante, è ora di affrontare la realtà: dobbiamo metterci sotto con i buoni propositi.

Eh già, perché tra una fetta di panettone e un brindisi ci siamo ripromessi, come ogni anno, di fare le cose più incredibili, di svoltare la nostra vita e di buttarci in nuove avventure (pentendocene nell’esatto momento in cui il tappo lasciava la bottiglia di spumante). E, come ogni anno, è arrivato il momento di far seguire i fatti!

Più facile a dirsi, che a farsi, vero? Fortunatamente, per trovare la forza d’animo di metterci l’anno vecchio alle spalle e le motivazioni “in spalla”, ci vengono in aiuto zaini e borse (magari l’hanno già fatto, quando abbiamo portato, scaramanticamente, un modello rosso con noi a Capodanno).

A meno che non abbiamo promesso cose assurde come andare al lavoro di buon umore ogni lunedì, ecco come gli accessori possono farci da spalla in questo viaggio verso i nuovi noi stessi.

 

Mettersi a dieta e fare sport

Ah, che grande classico! Secondo i sondaggi, “Da lunedì, dieta e palestra” è la frase più pronunciata nei primi 7 giorni di gennaio. Poi qualcosa durante il processo va storto, terribilmente storto, e il gennaio dopo siamo da capo.

Magari questa volta possiamo provare con uno zaino sport: portare con noi tutto l’occorrente per la palestra quando andiamo al lavoro o in università ci aiuta ad evitare quel pericoloso passaggio da casa, dove il divano ci seduce con il suo richiamo, come le sirene con Ulisse. E, magari, guardandolo potrebbero nascerci i sensi di colpa per ogni allenamento mancato.

 

Vedere il mondo

Altro proposito molto gettonato, un po’ più semplice rispetto alla dieta (è più facile prenotare un volo che resistere a lasagne e tiramisù), anche se probabilmente più costoso (ma non è detto). Per spuntare ogni voce nella lista di posti da vedere, abbiamo proposito di un compagno di viaggio affidabile, che ci assecondi ogni volta che ci viene voglia di prendere e partire e che sostenga ogni nostra scelta: l’unico che risponde a questa descrizione, è ovviamente uno zaino da viaggio.

Oh, magari esistono anche persone con queste caratteristiche: in tal caso, quando le si trova, conviene sposarle.

 

Spaccare il mondo

Anziché cercare le soddisfazioni in giro per il pianeta, può essere che decidiamo di trovarle nei posti di tutti giorni, tipo sul lavoro. E allora ci ripromettiamo di diventare dei professionisti instancabili, che svolteremo la nostra carriera, che giostreremo ogni collega e cliente! Ma da dove si parte? Facile, da una borsa 24 ore o una Tote di quelle giuste! Ed è vero che l’abito non fa il monaco, ma è anche vero che portare laptop e agenda con stile dice la sua.

Share this post

Comments (0)

No comments at this moment